Diamond Love Bond / News  / Siracusa: Al via la 3° Conferenza Mediterranea su gemme e gioielleria

Siracusa: Al via la 3° Conferenza Mediterranea su gemme e gioielleria

10 Mag 2017

Siracusa. La terza edizione della conferenza internazionale “Mediterranean Gemmological & Jewellery Conference”, dopo Atene e Valencia, avrà luogo quest’anno in Sicilia, a Siracusa, dall’11 al 14 maggio, presso le sale del Grand Hotel Minareto.
E’ organizzata da Certiline – società italiana che da quasi trent’anni è specializzata nel proteggere, sigillandoli con tecnologia d’avanguardia, oggetti di grande valore, diamanti e lingotti d’oro in testa – in collaborazione con i laboratori gemmologici IGL (grecia), CGL-GRS (Canada) e NAJA (Stati Uniti). Tema principale della conferenza: “I diamanti naturali colorati e i diamanti sintetici”. Uno spazio sarà dedicato all’argomento oggi all’ordine del giorno nel nostro Paese: “Il fenomeno dei diamanti da investimento in Italia”. Tredici saranno i relatori, tra i più accreditati studiosi e periti del settore, provenienti – oltre che dall’Italia – da Belgio, Russia, Inghilterra, Scozia, Spagna, Stati Uniti, Canada e Australia, che affronteranno ed approfondiranno le tematiche. Due i relatori italiani: Ilaria Adamo, in rappresentanza dell’Istituto Gemmologico nazionale e Marco Pocaterra, amministratore delegato di Diamond Love Bond.

Major Partner è la più grande multinazionale del settore, il colosso russo dell’estrazione diamantifera ALROSA.
Major Sponsor è proprio Diamond Love Bond, società internazionale specializzata in diamanti naturali colourless della più elevata qualità e di rari fancy natural color. Diamond Love Bond ha sede ad Anversa ed uffici a New York, Hong Kong, Mumbai, Tokyo, Dubai e Milano.

Nell’occasione sarà anche presentato, in anteprima mondiale, un nuovo strumento portatile che consente la distinzione immediata tra diamanti naturali, diamanti naturali trattati, diamanti sintetici e diamanti simulanti, realizzato da Alrosa.

Per iscrizioni: info@certiline.com e per ulteriori informazioni sulla conferenza: www.gemconference.com

ViviSicilia, 10/05/2017